L'avventura di due sposi

Italo Calvino, L’avventura di due sposi

L’operaio Arturo Massolari faceva il turno della notte, quello che finisce alle sei. Per rincasare aveva un lungo tragitto, che compiva in bicicletta nella bella stagione, in tram nei mesi piovosi e invernali. Arrivava a casa tra le sei e tre quarti e le sette, cioè alle volte un po’ prima alle volte un po’ dopo che suonasse la sveglia della moglie, Elide.

Leggi tutto: L'avventura di due sposi

La giara

L. Pirandello, La giara, in Novelle per un anno.

Piena anche per gli olivi quell'annata. Piante massaje, cariche l'anno avanti, avevano raffermato tutte, a dispetto della nebbia che le aveva oppresse sul fiorire.

Leggi tutto: La giara

Il Colombre

Dino Buzzati, Il Colombre, 1992.

Quando Stefano Roí compí i dodici anni, chiese in regalo a suo padre, capitano di mare e padrone di un bel veliero, che lo portasse con sé a bordo.

Leggi tutto: Il Colombre
agora.jpg
odissea3.jpg